January 16, 2022
4
min

Come risolvere i problemi di coppia

Praticamente tutte le coppie inizialmente pensano di non dover mai occuparsi di risolvere i problemi di coppia. Questo perché tutti noi passiamo attraverso la fase dell'innamoramento iniziale, ma questa situazione idilliaca non dura per sempre. Con il passare del tempo e della quotidianità, l'illusione e la passione degli inizi diminuiscono cosí come l’immagine idealizzata che avevamo creato intorno al nostro partner. Questo è il momento in cui possono iniziare le crisi di coppia.

Soprattutto quando si vive insieme, si prende in qualche modo l'impegno di trascorrere una vita comune nella quale si decide di condividere il proprio tempo, il proprio spazio, di essere fedeli l'uno all'altro o di prendere decisioni comuni. In definitiva, si stabilisce una struttura di potere che deve essere accettata da entrambi i partner, in cui il processo decisionale è una delle principali fonti di conflitto nella coppia. 

[elementor-template id="9558"]

Principali aree di conflitto

Prima di addentrarci in come risolvere i problemi di relazione, è importante sottolineare che la radice del problema spesso risiede proprio nei fattori più elementari di una coppia. Iniziare una vita insieme rispettando lo spazio e le idee dell'altro, contribuirà a costruire la relazione su basi forti e sane. Altrimenti, vi troverete in una zona paludosa quando si tratterà di discutere di:

  • Potere: il conflitto nasce se uno dei due prende sempre l'iniziativa. O se prende decisioni delle quali il partner non è del tutto d'accordo. Se la gestione e le decisioni che riguardano entrambi fossero in ugual misura e consensuali, si potrebbero evitare alcuni conflitti. 
  • Passione e sessualità: l'amore appare di pari passo con la scomparsa dell'infatuazione e delle farfalle nello stomaco tipiche di una prima fase. La passione esorbitante si placa e l'affetto e la fiducia aumentano.
  • La comunicazione: è la base di qualsiasi relazione, di coppia o meno. È la chiave di tutte le relazioni umane per interagire e capirsi. Una coppia che non comunica, che non parla dei suoi problemi, che non cerca soluzioni, è probabile che affronti più conflitti.

Come risolvere efficacemente i problemi di coppia

Ci sono una serie di consigli psicologici che possono aiutarti a gestire un conflitto ed evitare una rottura.

1. Non avere paura di affrontare il problema

Alcune persone si chiudono in se stesse e si rifiutano di parlare del problema, che sia perché non sanno come affrontarlo o perché hanno paura di possibili discussioni o situazioni tese. Fare lo sforzo di parlarne ha dei benefici sia in termini di comunicazione che di strategie di gestione del conflitto. Anche la conversazione su come risolvere i problemi come coppia può essere un punto d'incontro con il tuo partner.

2. Affronta il conflitto come opportunitá e non come problema

Un'opportunità per crescere insieme, per capirsi e per chiarire i valori e gli interessi personali, al fine di creare un nuovo modo di gestire la relazione con successo, emotivamente parlando. Le coppie destinate al fallimento, d'altra parte, trasformeranno il conflitto nella suddetta lotta per il potere.

3. Stabilisci un orario per chiacchierare

Se è sorto un problema e vuoi chiarirlo con il tuo partner, può essere una buona idea proporlo come se fosse un appuntamento, o almeno chiedere se è un buon momento per parlare prima di iniziare a raffica. È possibile che se si inizia la conversazione direttamente, il partner si senta attaccato e si metta sulla difensiva.

4. Dai valore alla prospettiva dell'altra persona e ascolta attentamente

Ascolta il punto di vista del tuo partner senza interruzioni ed essendo consapevole che ogni persona ha un'opinione o un'idea che, anche se non coincide con la tua, è valida e rispettabile. Evita i giudizi di valore basati sulla consapevolezza della diversità che ci rende diversi. Nelle relazioni è necessario ascoltare qualsiasi opinione, non importa quanto poco somigli alla propria.

5. Parla sempre in prima persona, tenendo presente l'empatia

È interessante considerare il fatto di parlare in prima persona, in modo che il tuo partner non si senta attaccato o giudicato. Tieni presente che, dopo tutto, stiamo parlando solo di due punti di vista diversi. È molto importante lavorare sull'empatia, cercando di sapere come si sente l'altra persona e agendo di conseguenza.

Non dimenticare di dimostrare al tuo partner in ogni momento che il tuo amore è ancora vivo mostrando il tuo affetto. In molti casi, un aiuto professionale è molto utile per avvicinarvi e recuperare l'illusione e la complicità dell'inizio. Uno psicologo online può essere una buona opzione per la terapia di coppia.

In TherapyChat abbiamo diversi psicologi che possono consigliarti, supportarti ed aiutarti a tornare a sorridere.

[.test-button]Trova il tuo psicologo[.test-button]

Compartir artículo:

Artículos relacionados