January 16, 2022
8
min

Terapia di coppia: funziona davvero?

Tutte le coppie hanno attriti e molte vogliono risolverli. Tuttavia, in molti casi la prima reazione alla possibilità di andare in terapia di coppia è chiedersi: "Stiamo così male?" In questo articolo ti diremo quando la terapia di coppia funziona.

Cosa considerare prima di iniziare una terapia di coppia

Il passare del tempo, il ritmo della vita, la routine, la mancanza d’interesse per il sesso o la mancanza di comunicazione possono portare le relazioni sul bordo di un precipizio, dove la sopravvivenza richiede l'aiuto di un esperto in terapia di coppia. Proprio come alcune situazioni che affrontiamo da soli e che a volte ci fanno sentire stressati e ci provocano malessere, anche le coppie attraversano momenti di crisi. Superare le crisi di coppia rafforza il rapporto, ma è possibile che in alcune di esse sia difficile trovare un punto di accordo. È qui che la terapia di coppia diventa essenziale.

I problemi di coppia si cerca di risolverli prima di cercare l'aiuto nella terapia di coppia. Tuttavia, può arrivare un momento in cui i partner non sono più in grado di risolvere le loro divergenze e le soluzioni che prima funzionavano non portano ormai da nessuna parte.

Il primo passo per sapere come risolvere i problemi di coppia è accettare che la causa dei problemi risiede in entrambi i partner. Assumersi la responsabilità, quando le cose non vanno bene, è necessario per risolvere il conflitto, ed è normale che l'iniziativa di chiedere aiuto venga da uno dei partner, o perché è più consapevole del problema o perché ha più informazioni sull'utilità della terapia di coppia.

Di seguito ti spiegheremo i benefici che può portare alla coppia fare una terapia insieme.

Come può aiutarti la terapia di coppia?

1. Aumenta l'attrazione sessuale

Uno dei motivi più comuni per andare in terapia di coppia è la mancanza di desiderio sessuale e la riduzione dei momenti d’intimità. Mantenere il livello di soddisfazione durante una relazione è una sfida difficile che richiede molto sforzo da entrambe le parti. La questione della sessualità è particolarmente delicata perché è spesso associata a un forte senso di colpa da parte di uno dei partner.

Uno psicologo può essere determinante nell'aiutare ad assumersi la responsabilità e nel rendere possibile una conversazione naturale su ciò che sta accadendo e sui modi per migliorarlo. Dare per scontato che i problemi di sessualità siano problemi di coppia e non problemi individuali farà sì che nessuno dei due partner stia sulla difensiva e quindi l'aiuto sia più efficace. Il supporto delle coppie nell'area dell'intimità può migliorare gli incontri sessuali, aumentare la curiosità, ripristinare la complicità e lavorare sulla comunicazione.

2. Aiuta a capire che siete persone indipendenti anche se siete una coppia

A volte si confonde l’essere un partner con essere un tutt’uno con l'altra persona, e quando questo accade, il conflitto è garantito. Capire che ogni persona ha una vita indipendente al di fuori della coppia e porre un limite alla gelosia è il primo passo per avere una relazione basata sul rispetto. Avere una vita sociale insieme e a livello individuale rafforza la felicità di entrambi i partner.

I consigli di uno psicologo sono utili per smontare la teoria che una coppia funziona meglio quanto meno si separa. Questo ti aiuterà a capire che ritagliare del tempo per se stessi e non condividere ogni momento è una condizione necessaria per entrambi i partner per continuare a crescere come persone e, a sua volta, rafforzare la complicità della coppia.

3. Migliora la comunicazione

Imparare ad esprimere ciò che pensiamo in modo tranquillo è necessario per rafforzare il rapporto di coppia. Fare della comunicazione un punto di forza porterà entrambi a sapere come trasmettere i propri sentimenti e pensieri senza offendere l'altra persona. Inoltre, non sapere come comunicare con il proprio partner porterà a momenti di contesa per evitare una discussione seguita da un'esplosione di tutti quei sentimenti repressi. Lavorare sulla comunicazione è fondamentale nella quotidianità di una relazione, ma anche quando si tratta di trovare un partner.

È importante tenere a mente che è tanto importante saper comunicare quanto saper ascoltare e, in questo senso, empatizzare con il proprio partner è un prerequisito fondamentale perché le cose vadano bene. Qui, l'aiuto di un terapeuta è utile per imparare ad avere una conversazione basata sull'opinione ed evitare di attaccare l'altra persona. Lavorare insieme aiuterà a conversare senza imporre o accusare e a fissare l'obiettivo di cercare soluzioni invece di cercare il colpevole. Questo punto è particolarmente importante per le coppie che passano lunghi periodi di tempo separate o hanno una relazione a distanza.

4. Promuove la condivisione di tempo di qualità

La maggior parte delle volte, i problemi di coppia non nascono dal fatto di non passare del tempo insieme, ma dal fatto che il tempo condiviso non è di qualità. Uno dei cambiamenti che la terapia di coppia promuoverà consiste nel coinvolgere tutti i cinque sensi nel momento che si sta vivendo, concentrandosi sul qui e ora di modo che entrambi si sentano speciali e compresi dall'altra persona.

Pensare a ciò che stai condividendo con il tuo partner e non a ciò che accadrà dopo, o a ciò che è ancora in sospeso, ti permetterà di dedicare tutta la tua attenzione al momento che stai vivendo, costruendo così una relazione forte. In questo senso, uno psicologo esperto in terapia di coppia può darti delle raccomandazioni che ti aiuteranno a stabilire degli obiettivi, come fissare un appuntamento settimanale, cercare di fare colazione insieme o dedicare del tempo a un hobby comune. Iniziare qualche attività, per quanto elementare possa sembrare, come un corso di cucina insieme, porterà numerosi benefici alla relazione.

5. Pone o migliora le basi del rispetto

Spesso le coppie si amano molto ma non bene. È proprio per questo che l'amore non è sufficiente perché una relazione vada bene e si mantenga nel tempo. Molti aspetti devono essere curati affinchè la relazione sia piacevole e generi felicità. Indubbiamente, il rispetto è uno degli elementi che ha bisogno di attenzione quando si parla del benessere della relazione. Avere cura della forma e del tono usati quando ci si rivolge all'altra persona è il punto di partenza per migliorare la vita quotidiana.

La terapia di coppia lavora sull'empatia di entrambi i partner, dal momento che in una relazione d'amore, per molti aspetti, è necessario percepire il partner come parte di se stessi. Ecco perché il rispetto è uno dei pilastri di una relazione e un modo di praticarlo quotidianamente è dire grazie. Ringraziare e apprezzare la persona con cui condividi la tua vita è un modo per rafforzare il legame che vi unisce. Questo è essenziale quando si tratta di sapere come controllare la gelosia in una relazione.

6. Permette di lavorare sulla pazienza ed evitare discussioni inutili

La pazienza, come molte altre qualità, può essere migliorata e la terapia di coppia può servire come allenamento. Lavorarci ha effetti benefici sia come individuo che come coppia, poiché essere impazienti va di pari passo con la mancanza di tolleranza o comprensione, e questo genera rifiuto.

Il punto di partenza per migliorare la pazienza è capire che il partner non è perfetto e che quindi ci saranno cose di lui o lei che ti piacciono meno. Per evitare una rottura, è essenziale lavorare con uno psicologo per fissare obiettivi e traguardi adatti alla realtà di entrambi. Se le aspettative sono troppo ottimistiche, il fallimento nel soddisfarle porterà alla frustrazione e a ulteriori discussioni.

7. Crea un clima positivo in casa

Tra coloro che decidono di andare in terapia di coppia, il 75% riporta dei miglioramenti. I miglioramenti nel rapporto di coppia hanno un impatto sulla vita quotidiana, poiché una migliore comunicazione e il rispetto creano un'atmosfera più piacevole in casa.

Se ci sono figli, essi saranno tra i maggiori beneficiari dei cambiamenti nella relazione dei loro genitori. Non bisogna perdere di vista il fatto che i membri più giovani della famiglia sono molto più sensibili di quello che sembrano e sono consapevoli dei momenti di tensione. I risultati della terapia di coppia iniziano a vedersi in ogni membro della coppia e si estendono anche all'ambiente circostante. 

8. Aiuta a relativizzare le cose che danno fastidio e che non sono così importanti

Se ti fermassi a pensare se le cose che stanno causando un conflitto con il tuo partner sono davvero così serie come vengono percepite o sono un motivo senza ombra di dubbio di discussione, la risposta probabilmente sarebbe "no".

Il più delle volte, questa riflessione non viene fatta e questo porta a conflitti che potrebbero essere evitati. Questo è precisamente uno degli obiettivi della terapia di coppia, non solo imparare a gestire i conflitti, ma evitarli quando possibile. Se allenate tecniche di dialogo efficaci, ogni volta che si presentino pensieri come "Sono geloso quando sta con i suoi amici... non sopporto quando non raccoglie le cose che usa... sembra che non mi ascolti quando gli parlo...", sarete in grado di risolverli efficacemente senza conflitti.

9. Migliora l'atteggiamento nelle altre aree della vita

L'aiuto di uno psicologo esperto in terapia di coppia può aiutarti a salvare la tua relazione se il problema sta nel modo in cui vi relazionate e non in uno dei due singoli partner. 

Se pertanto la tua relazione migliora grazie alla terapia di coppia, noterai gli effetti benefici anche in altre aree della tua vita. Potresti sentire che il tuo atteggiamento e la tua motivazione sul lavoro aumentano, che ti senti meglio con te stesso e ti apprezzi di più, che il modo in cui ti relazioni con la famiglia e gli amici è più piacevole.

In TherapyChat abbiamo diversi psicologi che possono consigliarti, supportarti ed aiutarti a tornare a sorridere.

[.test-button]Trova il tuo psicologo[.test-button]

Compartir artículo:

Artículos relacionados